L'industria della cannabis ha subito enormi cambiamenti negli ultimi anni, che hanno cambiato la percezione delle persone sui prodotti a base di cannabis. Oggi, l'industria del CBD è multimiliardaria e non mostra segni di rallentamento. Le caramelle gommose al CBD sono la scelta numero 1 — si potrebbe provare questo fuori in questo momento senza problemi. Tuttavia, l'industria del CBD deve affrontare molte sfide prima di diventare veramente mainstream.

Diversi ostacoli da superare, incluso il marketing nei media convenzionali e l'ottenimento del permesso di utilizzare le opzioni di pagamento tradizionali. Questo articolo esaminerà alcune delle tendenze del CBD per il 2023.

1. CBD, canapa e collagene stanno guadagnando un'immensa popolarità

Fonte: unsplash.com

L'olio di CBD e prodotti simili, commestibili o correlati ai cosmetici, sono diventati sempre più popolari grazie ai loro benefici terapeutici. Il CBD non è psicoattivo, il che significa che non ti farà sballare ed è quindi sicuro per un uso regolare. L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha persino certificato il CBD come sicuro per il consumo umano. Inoltre, numerosi studi e sondaggi hanno dimostrato che l'olio di CBD può aiutare con condizioni come ansia e insonnia, rendendolo una scelta obbligata per molte persone che cercano un sollievo naturale da questi problemi.

D'altra parte, il collagene è un prodotto incredibilmente benefico che aiuta a migliorare non solo l'elasticità della pelle ma anche i suoi livelli di idratazione. Inoltre, può aiutare a ridurre efficacemente le rughe. Di conseguenza, i prodotti a base di collagene vengono ora venduti su più piattaforme online e offline e stanno guadagnando rapidamente popolarità.

La pianta sativa è la fonte del CBD. Tuttavia, a differenza di sua cugina, la marijuana, la canapa non ha effetti psicoattivi. Condivide molte somiglianze con i semi di zucca e girasole, ma ha un importante vantaggio significativo: un'alta concentrazione di acidi grassi omega-3. Di conseguenza, la canapa è diventata un popolare sostituto della farina d'avena e dello yogurt come parte di una dieta regolare per ottenere risultati ottimali.

2. La cannabis è stata una delle terapie naturali più studiate

I vantaggi per la salute della cannabis sono stati contestati a lungo, ma di recente sono stati condotti diversi studi sull'argomento. Dal 23,000 sono stati pubblicati più di 2010 articoli scientifici sull'argomento. L'appello sembra aumentare anno dopo anno. I cannabinoidi sono oggi uno dei trattamenti naturali più ampiamente studiati.

3. Aumento del THCV

Fonte: leafly.com

CBD e terpeni come CBG e THCV stanno diventando sempre più popolari grazie ai loro numerosi vantaggi. Tuttavia, le loro qualità terapeutiche sono diventate famose in tutto il mondo e stanno gradualmente prendendo piede nel mercato generale. Se approfondisci ulteriormente i fatti, scoprirai che il THCV è uno dei CBD più ricercati.

Un decennio fa, È stato studiato il THCV per i suoi potenziali benefici nel trattamento dei disturbi metabolici e nella promozione della perdita di peso. I problemi metabolici possono causare molti problemi, tra cui squilibrio di zucchero nel sangue, pressione alta, colesterolo alto o basso e molti altri. Diversi studi sul THCV hanno già mostrato i suoi benefici negli animali. Negli animali, aiuta a ridurre i livelli di grasso nel fegato, diminuire il desiderio di fame, migliorare il controllo della vescica e bilanciare i livelli di insulina.

4. Bere oggetti

Una delle tendenze affascinanti nel 2023 saranno le bevande a base di cannabis. I prodotti ingeribili a base di cannabis stanno diventando sempre più popolari poiché sono facili da trasportare e le persone si divertono a sperimentare con le bevande. Di conseguenza, i prodotti ingeribili a base di cannabis sono diventati considerevolmente popolari. La categoria delle bevande è stata quella in più rapida crescita nel 2021, motivo per cui l'industria della cannabis odierna è principalmente orientata verso di essa.

Le bevande a base di cannabis sono un'alternativa popolare all'alcol e possono essere consumate durante le riunioni sociali. Ciò che colpisce è che gli edibili al CBD costituiscono quasi il 5% del mercato delle bevande, che si stima raddoppierà a breve.

5. Prodotti medici

Fonte: unsplash.com

Sia il CBD che la canapa svolgono un ruolo essenziale quando si parla di marijuana medica. I programmi spesso si concentrano sul THC in quanto è il componente principale della cannabis. Tuttavia, il CBD derivato dalla canapa ha anche diversi vantaggi che non dovrebbero essere ignorati.

È stato dimostrato che il CBD è altamente benefico per le persone che non vogliono sperimentare gli effetti psichedelici del THC. I prodotti a base di CBD per uso medico hanno visto un enorme aumento di popolarità dal 2021 e sembra che questa tendenza si evolverà e sorprenderà gli appassionati in seguito. Molti pazienti della Generazione X e Baby Boomers cercano un'alternativa potenziata ai trattamenti sanitari, la cui domanda dovrebbe aumentare ancora di più in futuro.

Gli estratti di cannabis sono infusi con il cannabidiolo (CBD) per produrre un'ampia gamma di prodotti, inclusi edibili e caramelle gommose. Queste caramelle gommose sono popolari perché hanno livelli di THC inferiori allo 0.3 percento. Sebbene possano fornire un modesto effetto psicoattivo, possono trarne beneficio se mangiati.

6. Migliorare le catene di approvvigionamento

La catena di approvvigionamento nel settore della chia è stata recentemente stabilizzata e migliorata, incoraggiando diversi grandi nomi a promuovere le vendite di CBD. Sembra sempre più probabile che il CBD venga commercializzato come a integratore alimentare in breve. Dopodiché, il CBD potrebbe rapidamente diventare famoso e famoso in tutto il mondo. Successivamente, sarà disponibile anche nei punti vendita oltre alla piattaforma Internet.

Il CBD era precedentemente proibito per molti anni. Di conseguenza, molti progetti commerciali hanno visto il potenziale dei prodotti CBD nei loro negozi. Anche i rivenditori hanno compiuto passi significativi, vendendo ora articoli abilitati ai cannabinoidi.

Il CBD dovrebbe prosperare grazie a questo nuovo metodo di distribuzione. Si prevede che si svilupperà man mano che i consumatori avranno una selezione più completa e prodotti CBD facilmente accessibili. Inoltre, la catena di approvvigionamento migliora ogni giorno che passa, rendendo i prodotti CBD più accessibili nei punti vendita al dettaglio e online.

7. Prodotti per il benessere delle piante ibride

Funghi medicinali sono popolari e, se combinati con canapa o CBD, i vantaggi terapeutici aumentano in modo significativo. La combinazione di funghi e CBD è disponibile in una varietà di forme. Tinture, tè e capsule sono tra i trattamenti accessibili ai clienti.

Conclusione

L'importanza del CBD è evidente dai punti precedenti e dalla tendenza in crescita nel 2023. L'utilizzo del CBD è in rapido aumento e prevediamo che sarà presto disponibile nella maggior parte dei negozi. E forse ci saranno ancora più innivazioni che non ci aspettiamo!