Potenziali usi di AR e VR durante l'onboarding

0
13
Fonte: gep.com

Prima di entrare nei dettagli relativi all'uso della realtà aumentata e virtuale nell'onboarding, facciamo un breve su "Cos'è l'onboarding e l'importanza di questo processo?"

L'onboarding è un processo lungo circa 90 giorni, che mira a fornire alle reclute tutti i dettagli e la formazione necessari di cui potrebbero aver bisogno per partecipare equamente alla produttività dell'azienda. Il processo prevede anche un processo di documentazione dettagliato, in cui le reclute devono rivedere e firmare i documenti di assunzione verificando la data di inserimento in azienda. Trova maggiori dettagli sull'onboarding e cosa comporta per saperne di più, clicca qui.

Importanza di questo processo:

Fonte: vrdirect.com

Un rapporto di un'indagine di Careerbuilder e Silkroad Technology suggerisce che circa il 9% delle reclute lascia un'azienda a causa dell'assistenza di uno scarso inserimento e quasi il 37% dei dipendenti ha affermato che durante la procedura di inserimento, il manager ha svolto a malapena un ruolo significativo, portando a un scarsa esperienza di inserimento. Considerando che, se la procedura di onboarding è pianificata strategicamente, allora quasi 69% dei dipendenti durare in azienda per 3 anni.

L'onboarding acclimata le reclute alla loro posizione, ai valori dell'azienda e ai vantaggi che l'azienda ha da offrire. Inoltre, questo processo motiva i dipendenti a dedicarsi alla produttività dell'azienda e aiuta a ridurre il turnover dei dipendenti.

Ora, poiché sappiamo bene cos'è l'onboarding e perché è importante, impariamo a conoscere i ruoli di AR e VR nell'onboarding.

Cosa sono le realtà virtuali e aumentate?

Fonte: raconteur.net

La realtà virtuale funziona per simulare esperienze del mondo reale e questa tecnologia è piuttosto avanzata per consentire la sensazione di trovarsi in un luogo completamente diverso.

La realtà aumentata con l'assistenza di componenti visivi digitali, musica o altre stimolazioni sensoriali utilizza la tecnologia per aggiungere uno strato di informazioni sul mondo reale. Il suo utilizzo mette in evidenza aspetti particolari del mondo reale e produce spunti accessibili che possono essere utilizzati in contesti pratici. È spesso impiegato in settori tecnologici come il mobile computing.

Con l'uso della tecnologia AR e VR, l'industria dei giochi ha attirato l'attenzione portando molti giocatori da tutto il mondo in un unico stadio. Il settore dell'eLearning sta attualmente subendo questo tecnologia all'avanguardia. Per migliorare il realismo dell'apprendimento e fornire simulazioni realistiche agli individui, molti esperti di eLearning stanno incorporando AR e VR nei loro corsi online.

Puoi anche usarlo a vantaggio dei tuoi dipendenti e del loro orientamento. Integrando il tuo processo di onboarding con la tecnologia VR e AR, puoi avere risultati positivi a lungo termine. AR offre un'esperienza di onboarding interattiva, pratica e di successo. Questo può essere particolarmente utile per i dipendenti remoti che stanno appena iniziando il loro lavoro in una nuova azienda.

Esistono diversi modi in cui VR e AR possono essere utilizzati per migliorare l'esperienza di inserimento dei tuoi dipendenti. Continua a leggere per saperne di più.

Modi in cui VR e AR possono aiutare a trasformare l'onboarding:

1. gamification nella realtà virtuale offre esperienze multisensoriali mozzafiato. Essendo una delle migliori strategie di onboarding, la ludicizzazione interattiva in VR la porta al livello successivo. Quando è alimentato dalla realtà virtuale, può essere utilizzato non solo per migliorare la presentabilità della tua azienda, ma anche per trasformare il noioso e lungo processo di inserimento in esperienze estremamente coinvolgenti e personalizzate. Prova a implementare quiz sulle celebrità invece di presentazioni PowerPoint della durata di un'ora con l'assistenza della realtà virtuale.

Fonte: unsplash.com

2. I moduli di formazione virtuale potrebbero rivelarsi di immenso aiuto per le carriere che implicano l'utilizzo di macchinari o strumenti costosi, sono ad alto stress o sono estremamente rischiose. L'uso della realtà virtuale ti consente di integrare e formare il tuo personale di vendita, il team di assistenza sul campo e altri gruppi.

3. La mancanza di connessione tra il dipendente e l'organizzazione e le reclute che non si sentono parte dell'azienda a causa della scarsa esperienza di assunzione porta a tassi di rotazione più elevati entro i primi sei mesi dall'adesione. Le sessioni di assimilazione per i team spesso non vanno come previsto ed è qui che la realtà virtuale può davvero aiutare collegando i dipendenti a distanza con i manager. Puoi consentire ai nuovi assunti di sperimentare l'accoglienza nell'organizzazione dal CEO, incontrare colleghi che si trovano in diversi continenti e avere un'idea della cultura organizzativa.

L'AR produce cose interessanti e incredibilmente visive che consentono alla capacità di apprendere e conservare le informazioni in modo straordinario. Secondo uno studio Neuro-Insight del 2018, il coinvolgimento con la realtà aumentata ha aumentato l'attenzione visiva di quasi il doppio e l'attività di codifica della memoria di quasi tre volte rispetto alla non AR.

3. Una moltitudine di informazioni, dai codici di abbigliamento ai principi aziendali, può essere trovata nei manuali dei dipendenti e un modo accattivante e divertente per trasmettere queste informazioni è attraverso la realtà aumentata. Ad esempio, partecipa a un gioco di realtà aumentata in cui i dipendenti avanzano e sbloccano film, foto o animazioni con il loro smartphone. I quiz AR misurano la conservazione della conoscenza, che fornisce dati sull'efficacia dell'assimilazione dei contenuti da parte dei nuovi assunti. Oltre a tutto ciò, la realtà aumentata funge anche da potente strumento di narrazione, rendendola ideale per trasmettere la storia, lo scopo e i valori della tua azienda. Per incoraggiare il tuo personale a interagire con la tua attività e comprendere la tua missione, sviluppa contenuti di realtà aumentata accattivanti.

Fonte: unsplash.com

5. Il primo giorno di lavoro può essere un po' intimidatorio, quindi, con esperienze interattive, la realtà aumentata può aiutare i nuovi assunti nella loro formazione iniziale. Questi possono quindi essere esaminati e consultati secondo il requisito per aiutare il personale a stabilirsi da solo.

I dipendenti possono attivare particolari esperienze AR generando e posizionando adesivi riconoscibili in giro per l'ufficio. Ad esempio, potresti mettere questi adesivi accanto ai macchinari e avviare dimostrazioni di salute e sicurezza AR. Oppure potresti creare ritratti interattivi del personale per mostrare il reparto, la descrizione del lavoro, le informazioni di contatto o fatti interessanti. Sviluppando una caccia al tesoro, puoi anche trasformarli in giochi e ai dipendenti può essere chiesto o sfidato a trovare e completare ogni esperienza AR per guadagnare punti e acquisire conoscenze allo stesso tempo.

Per coinvolgere i nuovi assunti e raggiungere gli obiettivi di onboarding, AR può fornire una varietà di esperienze, dalle attivazioni su piccola scala alla narrazione ricca di contenuti. Che si tratti di una caccia al tesoro o di assistere i nuovi assunti nell'insediamento o di un quiz di realtà aumentata per misurare la conservazione delle conoscenze, l'onboarding AR può portare a dipendenti più informati e pronti a iniziare a portare valore alla tua organizzazione più rapidamente.

Considerazioni finali

Oltre ai vantaggi sopra menzionati, potresti risparmiare una tonnellata di denaro non assumendo nuovi lavoratori o inviando formatori agli uffici sul campo. Inoltre, a seconda del settore, i moduli di formazione VR e AR possono essere utilizzati continuamente per anni. Tutti, da una piccola impresa a una grande azienda, possono incorporare la realtà virtuale nel processo di onboarding a causa del calo dei costi di creazione di video in realtà virtuale, della maggiore accessibilità delle piattaforme di creazione di realtà virtuale basate sul Web e dei dispositivi più convenienti. E AR ha il potere di migliorare l'onboarding presso la tua azienda, attraverso le sue caratteristiche distintive AR offre ai membri del personale opportunità di apprendimento dinamiche che sicuramente faranno colpo.