Qual è il momento migliore per innaffiare i semi di erba - Suggerimenti e trucchi per il 2023

0
94
Img Fonte: agreenhand.com

Dopo aver fatto così tanti sforzi per avere nuovi semi di erba sul tuo prato, quale pensi sia il prossimo passo da fare?

Creare un programma di irrigazione adeguato è la prossima cosa che devi fare se vuoi che il tuo prato abbia quella sensazione verde, rigogliosa e attraente e dovresti sapere che annaffiare i semi dell'erba è un processo facile che ti costerebbe solo investire di più del tuo tempo e concentrazione.

Questa recensione parla del momento migliore per annaffiare i semi di erba.

Il momento migliore per innaffiare i semi di erba

Img Fonte: golf.com

Prima di gettare i semi dell'erba per la semina, è molto necessario iniziare con l'irrigazione.

Il modo in cui la natura lo ha progettato è che i semi rispondano all'umidità ed è per questo che ha senso per tutti che annaffiare correttamente i semi dell'erba sia importante per la germinazione che produrrebbe un prato sano e una stagione di semina produttiva.

Ecco i seguenti passaggi che dovresti eseguire se vuoi annaffiare i semi dell'erba.

  1. Un paio di giorni prima di iniziare a piantare i semi dell'erba, l'area dovrebbe essere annaffiata a una profondità di sei-otto pollici ed è abbastanza facile misurare la profondità della penetrazione dell'acqua. Un lungo cacciavite può essere utilizzato per l'inserimento nel terreno e quando raggiunge una profondità di sei o otto pollici, dovresti innaffiare senza resistenza. Ciò offrirebbe una corretta saturazione dell'acqua.
  2. I nuovi semi di erba dovrebbero essere annaffiati per circa cinque-dieci minuti subito dopo aver finito di piantare e questo aiuta a inumidire i primi centimetri di sole. Mantenere l'umidità nell'area di semina è molto importante e dovresti avere in mente che se i semi non sono ben irrigati, si asciugheranno e alla fine moriranno.
  3. Il numero di volte in cui scegli di annaffiare i semi dell'erba dipende chiaramente dalla quantità di pioggia a cui è esposta la tua regione, soprattutto dopo la semina. Se la tua regione non riceve abbastanza precipitazioni, i tuoi nuovi semi di erba dovrebbero essere annaffiati almeno due volte al giorno e questo dovrebbe essere fatto continuamente fino a quando la parte superiore del terreno non è ben inumidita.

Irrigazione di nuovi semi di erba

Mattina e sera rimangono ancora il periodo migliore per chiunque innaffi nuovi semi di erba e questo semplicemente perché la mattina e la sera sono i periodi più freschi della giornata.

Questo è il punto in cui l'acqua viene completamente assorbita dal terreno invece di evaporare e puoi anche utilizzare un timer per l'acqua solo per semplificare il processo.

L'uso di un timer per l'irrigazione ti consente di innaffiare il tuo prato in modo efficiente e semplice senza problemi.

L'area in cui pianti i tuoi nuovi semi di erba determina come innaffiare i tuoi nuovi semi di erba e se intendi utilizzare un irrigatore rettangolare di alta qualità, un'area molto ampia è dove dovresti concentrarti sull'irrigazione.

Un piccolo irrigatore per punti dovrebbe essere usato per annaffiare aree molto piccole dove hai piantato nuovi semi di erba. Inoltre, il tempo dedicato all'irrigazione di nuovi semi di erba dipende anche dalla configurazione dell'irrigatore e dalle condizioni del terreno.

In generale, annaffiare il tuo prato dieci minuti ogni giorno e ogni notte è sufficiente per portare l'acqua in cima al tuo terreno e quando questi nuovi semi di erba iniziano a fiorire e crescere, puoi iniziare ad annaffiare meno frequentemente e in profondità.

Ciò farà sì che le radici di base consolidate si spingano in profondità nel terreno e un consiglio che vogliamo lasciarti è che dovresti annaffiare di più durante le sessioni mattutine e diminuire le sessioni serali nel tempo.

Articoli Correlati

Il momento migliore per innaffiare il prato quando fa caldo

Quanto spesso dovrei innaffiare il mio prato con il sistema di irrigazione

Come sbarazzarsi dell'erba di velluto nel tuo prato