Come funziona la spedizione WooCommerce - Guida 2022

0
4
Fonte: barn2.com

WooCommerce è un plugin per l'e-commerce di WordPress che ti consente di vendere sia articoli fisici che digitali. È il miglior plugin per WordPress per avviare un'attività online. Chiunque può sviluppare e mantenere un negozio che avrà successo con l'aiuto di molte opzioni flessibili.

WooCommerce offre un'ampia gamma di scelte di spedizione e la possibilità di collaborare con i sostenitori dell'adempimento chi può supportare l'espansione della tua azienda. L'approccio più veloce per iniziare a produrre etichette di spedizione locali e internazionali è attraverso la spedizione WooCommerce.

Per offrire ai consumatori un'ampia gamma di scelte e prezzi di spedizione altamente precisi, WooCommerce include una serie di procedure di spedizione integrate e capacità espandibili. È anche possibile trasformare la spedizione in una tecnica di sconto, come mantenere zero le spese di spedizione per ordini che raggiungono un limite minimo. Dai un'occhiata a questa guida per saperne di più sulla spedizione di WooCommerce e su come aggiungere articoli al negozio WooCommerce.

Come aggiungere il prodotto di un utente a un negozio WooCommerce

Fonte: woocommerce.com

Con il plugin WooCommerce è possibile trasformare un sito WordPress in un negozio di e-commerce. Ecco i passaggi dettagliati su come aggiungere un articolo al negozio WooCommerce.

Passaggio 1: includi il titolo e la descrizione dell'articolo

Inserisci il nome dell'articolo nel campo del titolo e poi completa la descrizione del prodotto. Puoi creare descrizioni brevi e nitide o descrizioni lunghe per dimostrare i vantaggi di quel prodotto. Per facilitare la lettura di questo campo, considerare l'utilizzo elenco puntato. Assicurati di ottimizzare il titolo e la descrizione per le parole chiave durante la composizione. Applica la descrizione lunga sulla pagina del prodotto se desideri utilizzare parole chiave semantiche.

Passaggio 2: seleziona il tipo di articolo

WooCommerce ti consente di utilizzare vari tipi di prodotti in base ai beni che stai vendendo. Esistono quattro tipi di articoli principali, che sono:

  • Prodotto semplice

È lo standard ed è tipico per i proprietari di negozi WooCommerce vendere questo tipo di merce.

  • Prodotto raggruppato

Un prodotto raggruppato viene in genere utilizzato per integrare i prodotti di cui sopra, come una combinazione di 2 abiti.

  • Prodotto esterno o affiliato

Il pulsante "Aggiungi al carrello" può essere collegato a una pagina esterna se gestisci una società di dropshipping o un negozio affiliato.

  • Prodotto variabile

Questo tipo di articolo offre numerose varietà, come colori, dimensioni e così via. Prendi in considerazione un vestito in cui i clienti possono scegliere tra colori come "nero", "bianco", "rosso" ecc.

Passaggio 3: completare la casella dei metadati per il prodotto

Fonte: woocommerce.com

È necessario completare i campi rimanenti nella casella "Informazioni sul prodotto" dopo aver scelto il tipo di articolo. Per spostarti tra le varie sezioni, utilizza le schede che puoi vedere a sinistra. Sono disponibili diverse schede, tra cui la scheda Generale, la scheda Spedizione, la scheda Inventario, la scheda Prodotti collegati, la scheda Attributi e la scheda Avanzate.

Passaggio 4: crea una descrizione accattivante e nitida

In questo passaggio, devi spostare leggermente il cursore in basso sul Prodotto breve descrizione scatola. La breve descrizione occupa in genere una posizione di rilievo nella pagina del singolo articolo. Sulla base del tuo modello WooCommerce, la lunga spiegazione dell'articolo che hai creato sopra verrà mostrata di seguito.

La breve descrizione non deve contenere più di due o tre frasi. Il SEO del tuo negozio WooCommerce dipende dalla breve descrizione perché è spesso indicizzato dai motori di ricerca. Puoi creare una fantastica breve spiegazione con un po' di copywriting e ricerca sulle migliori parole chiave.

Passaggio 5: aggiungi tag, immagini e galleria del prodotto

È possibile classificare i prodotti con l'ausilio di categorie e tag. Sul front-end del negozio, i clienti possono utilizzare queste categorie e tag per trovare gli articoli. Assicurati che abbiano senso per il tuo pubblico di destinazione e siano utili. Includi l'immagine principale dell'articolo. Nella pagina del singolo articolo e nella pagina del catalogo, questa sarà l'immagine più grande. È possibile aggiungere ulteriori fotografie che vengono visualizzate nella galleria nella pagina dell'articolo.

Passaggio 6: premere il tasto "Pubblica".

Assicurati di premere il tasto Pubblica per rendere disponibile il prodotto dopo esserti assicurato che tutti i dati dell'articolo siano accurati. Dopo aver aggiunto un elemento, è possibile utilizzare lo stesso modello per aggiungerne altri. È necessario utilizzare la copia del collegamento alla nuova bozza, che si trova sotto il pulsante di pubblicazione. Sei vicino all'ottimizzazione del negozio dopo aver aggiunto tutti i prodotti utente di WooCommerce. Per i negozi appena lanciati, è meglio dare un'occhiata ad alcuni dei migliori plugin WooCommerce.

Quali sono le strategie e i metodi per le tariffe di spedizione in WooCommerce

Fonte: booster.io

WooCommerce ha una vasta gamma di opzioni per la creazione di un negozio online. Le funzionalità integrate sono talvolta considerate piuttosto basilari rispetto a quelle che puoi aggiungere tramite i plug-in. Un calcolatore di spedizione è facilitato nella pagina del carrello come standard quando si utilizza il prezzo di spedizione principale e la tecnica di WooCommerce. Successivamente, scegli un'area di consegna e ad essa associa un metodo di spedizione.

È meglio aggiornare a Booster Plus se vuoi ottenere un controllo di fascia alta sull'attività e aumentare le vendite. Con 200 opzioni, Booster Plus offre una personalizzazione facile e completa per il tuo negozio. Le seguenti opzioni di tariffa di spedizione possono essere trovate in una nuovissima installazione di WooCommerce:

  • Tasso fisso

I clienti e la tua azienda beneficeranno di un prezzo semplice e coerente se lo applichi a tutte le consegne dal negozio. Tuttavia, ciò può comportare che l'azienda o il consumatore spendano un importo eccessivo per la spedizione.

  • Spedizione gratuita

Come affermato, l'opzione di consegna gratuita prevede che l'acquirente non paghi nulla per ricevere la merce. In WooCommerce, viene spesso avviato tramite voucher o quando un acquirente effettua un determinato importo di acquisto.

  • Ritiro in loco

Non è richiesto un servizio di spedizione perché il consumatore arriva semplicemente per ritirare l'articolo. I ritiri locali sono in genere gratuiti per l'acquirente, ma la tua attività ha bisogno di un luogo reale in cui conservare i prodotti e consegnarli.

Conclusione

WooCommerce rende semplice per i commercianti online calcolare i costi di spedizione in base alle zone e ai pesi dal back-end del negozio online. Fornisce un'ampia gamma di funzionalità per il raggruppamento degli articoli, l'applicazione automatica di vari metodi di spedizione a varie categorie e così via.