La bellezza di avere un convertitore da HDMI a USB

Fonte: 9to5mac.com

Ecco uno scenario comune. Qualcuno scatta centinaia di foto e video durante una vacanza. Vengono tutti memorizzati su un dispositivo dove occupano spazio e non vedono mai più la luce del giorno.

Il problema non è che le persone non si preoccupano di quei cari ricordi, ma che provare a guardare video o passare attraverso presentazioni di foto su un minuscolo schermo del telefono è frustrante. Avere un convertitore da HDMI a USB è un modo semplice per rimediare a questo problema.

Che cos'è un convertitore da HDMI a USB?

Fonte: www.sacbee.com

Convertitori da HDMI a USB come quelli disponibili su epiphan.com sono dispositivi specializzati che consentono alle persone di collegare televisori HDMI, fotocamere e altre apparecchiature a laptop o PC. Questa tecnologia essenziale converte i segnali da HDMI a USB con un ritardo di frame minimo e può persino acquisire audio HDMI incorporato.

I convertitori da HDMI a USB ben progettati possono essere utilizzati con qualsiasi sistema operativo e strumento di acquisizione video. Gli utenti scopriranno che è facile visualizzare, riprodurre in streaming o registrare video HDMI sui propri computer utilizzando VLC, OBS, QuickTime o persino Windows Camera.

Differenze tra cavi HDMI e USB

Fonte: thetechedvocate.org

I cavi HDMI e USB sembrano in qualche modo simili a prima vista. Tuttavia, la tecnologia dietro di loro lo è molto diverso. USB consente il trasferimento di dati tra dispositivi simili, come computer, smartphone o dispositivi di archiviazione esterni. HDMI collega dispositivi ad alta definizione come TV, lettori DVD e console di gioco ai computer. Il trasferimento di informazioni da un tipo di dispositivo all'altro richiede un adattatore o un convertitore da HDMI a USB.

Come HDMI ha cambiato il gioco per la qualità video

I cavi HDMI consentono agli utenti di collegare dispositivi ad alta definizione. Trasferiscono sia dati visivi che audio utilizzando lo stesso cavo e non comprimono i dati tra dispositivi compatibili. Nel primi giorni di HDMI, la qualità video era molto inferiore anche su dispositivi potenti.

Al giorno d'oggi, anche i dispositivi più piccoli come i laptop personali sono piuttosto potenti. Tuttavia, pochi hanno porte HDMI dedicate. Solo i computer desktop specializzati tendono a essere impostati in fabbrica con questo tipo di tecnologia e costano un sacco di soldi. Per fortuna, i convertitori da HDMI a USB consentono alle persone con altri tipi di laptop o PC di sfruttare gli stessi vantaggi.

Vantaggi dei convertitori da HDMI a USB rispetto ad altre soluzioni di acquisizione video

Fonte: aarp.org

Hai già un cavo da HDMI a USB e ti stai chiedendo se valga la pena acquistare un convertitore? La semplice risposta è che lo è. I vantaggi dei convertitori da HDMI a USB rispetto agli adattatori tradizionali e ad altre soluzioni di acquisizione valgono il piccolo costo dell'investimento in nuove tecnologie.

Il vantaggio principale dell'utilizzo di un convertitore invece di un semplice dispositivo o adattatore di acquisizione video è la qualità superiore. La maggior parte dei cavi video e altre soluzioni di acquisizione comprimono i file in contenitori sufficientemente piccoli da adattarsi a un bus USB 2.0, che ha una velocità di trasferimento dati massima di soli 60 MB/s. Il computer quindi lo decomprime e ricodifica il video, ma non importa quanta potenza di CPU o GPU abbia un laptop o un PC, il risultato finale non avrà mai il tipo di dettaglio che si trova nella versione precompressa.

A differenza di queste soluzioni di acquisizione video tutt'altro che ideali, un convertitore da HDMI a USB invia dati pixel grezzi tramite USB 3.0, che ha una velocità di trasferimento massima molto più elevata di 640 MB/s. Il software che riceve il flusso non avrà bisogno di decodificare il video, il che equivale a requisiti inferiori di CPU e GPU oltre a una migliore qualità. Gli utenti possono quindi fare quello che vogliono con i loro file video non compressi e di alta qualità.

Come scegliere un convertitore da HDMI a USB

Fonte: soundsightheadphones.com

Non tutti i convertitori da HDMI a USB sono uguali. Alcuni comprimono i file video, mentre altri no. Alcuni sono compatibili solo con USB 3.0, mentre altri hanno almeno una compatibilità USB 2.0 limitata. Poiché ogni convertitore utilizza diversi protocolli di codifica e elaborazione video, alcuni sono più onerosi per la CPU di un computer rispetto ad altri. C'è molta variazione e nessuna risposta chiara su quale prodotto offrirà la soluzione migliore. Ecco cosa considerare.

Facilità di installazione

La maggior parte delle persone desidera un convertitore da HDMI a USB che possa collegare e iniziare a utilizzare immediatamente, quindi la facilità di installazione è in cima alla lista quando si tratta di priorità. Scopri quali driver saranno richiesti, se presenti, e determina se un dispositivo richiede alimentazione esterna. I migliori convertitori dal punto di vista della facilità di installazione sono quelli che non hanno requisiti di alimentazione esterna e possono essere riconosciuti dal computer in pochi secondi.

Compatibilità USB 2.0

Fonte: lifewire.com

Non tutti coloro che cercano un convertitore da HDMI a USB danno la priorità alla qualità video. Per coloro che dispongono solo di porte USB 2.0 sui propri computer, la compatibilità è il requisito fondamentale. Ci sono due modi per affrontare questo problema. Il primo è accettare una certa perdita di qualità in cambio di una configurazione semplice e scegliere semplicemente un dispositivo compatibile con USB 2.0. Il secondo consiste nell'acquistare una soluzione USB 3.0 che disponga anche della compatibilità con le versioni precedenti di USB 2.0.

Uso della CPU

Alcuni convertitori sono molto onerosi per i processori, mentre altri sono molto leggeri. La differenza dipende in gran parte dalla qualità della codifica video e dagli algoritmi utilizzati dal convertitore. Non c'è necessariamente qualcosa di sbagliato in un convertitore che ha requisiti di CPU più elevati, potrebbe semplicemente non essere compatibile con la situazione di tutti.

prezzi convenienti

Ognuno ha un budget entro il quale dovrà lavorare. Tuttavia, gli acquirenti devono considerare i prezzi di base e il rapporto qualità-prezzo. L'acquisto di un adattatore economico che comprimerà i file al punto da compromettere seriamente la qualità del video non ne vale la pena. Il dispositivo finirà in fondo all'armadio e l'acquirente dovrà acquistare un convertitore migliore. In altre parole, tieni a mente il budget ma assicurati di confrontare le mele con le mele.

Inizia la ricerca di una soluzione migliore

Chiunque sia stanco di avere a che fare con video di scarsa qualità dovrebbe iniziare a cercare una soluzione migliore ora. L'implementazione di un convertitore HDMI-USB più avanzato semplificherà l'acquisizione di video da fotocamere HDMI, televisori, console di gioco e altre fonti e l'importazione su computer con porte USB 3.0. Non c'è bisogno di compressione video, alimentatori esterni o configurazioni complesse. Tutto ciò che serve per trasportare video di alta qualità in modo efficace è un convertitore ben progettato.