Conoscere più informazioni utili sull'olio di CBD nel 2023

0
77

Ovunque, potresti sentire parlare di prodotti a base di CBD o cannabidiolo venduti in molti mercati e piattaforme. Ma vale davvero tutto il clamore che sta ottenendo?

Molti sostenitori che ci hanno provato pinguino cbd dire che può aiutare con sollievo dal dolore, ansie e molti altri benefici. Molti esperti concordano sul fatto che l'uso di integratori sia benefico, ma ci sono ancora molte cose sconosciute in questo settore.

La FDA ha approvato solo un prodotto chiamato Epidiolex, che è un farmaco infuso con CBD. Il farmaco da prescrizione può trattare due forme di epilessia rara. La FDA ha ampliato questo concetto, aggiungendo che il farmaco è usato solo per trattare le convulsioni associate al complesso della sclerosi.

Con la crescita dell'interesse, vengono finanziati ulteriori studi per scoprire la sicurezza e gli effetti del cannabidiolo nel corpo. I federali negli Stati Uniti avevano anche promesso oltre un miliardo di dollari solo per la ricerca sul CBD. Visitare https://www.bmmagazine.co.uk/ per saperne di più sulle normative CBD.

Anche molte celebrità si stanno unendo al carrozzone e alla mania. Influencer e funzionari affermano che il CBD appartiene all'industria della salute e del benessere e può aiutare molte persone a ottenere il sollievo che stanno cercando.

Sapere di più sul prodotto

Fonte: unsplash.com

Il CBD è uno delle centinaia di composti attivi nelle piante di canapa e marijuana. Molti consumatori di erba probabilmente hanno già familiarità con gli effetti psicoattivi della marijuana, ma questo non è affatto presente con l'olio di CBD. Puoi saperne di più sugli effetti quando lo fai Controlla questa pagina e vedere altri ingredienti che non ti faranno sentire stordito. Puoi anche saperne di più sugli effetti del cannabidiolo sul corpo umano quando sei sulla pagina giusta.

Il motivo per cui un consumatore si sente sballato mentre fuma erba è a causa del composto chiamato THC. Con il tetraidrocannabinolo, gli utenti si sentiranno come se stessero fluttuando sulle nuvole, ma gli effetti collaterali potrebbero peggiorare. Inoltre, sviluppano una dipendenza dall'erba per il relax. D'altra parte, gli estratti di cannabidiolo non sono affatto psicoattivi perché contengono solo lo 0.3% circa di THC, che non è sufficiente per influenzare il sistema nervoso centrale.

Cosa fa il CBD al corpo?

Fonte: unsplash.com

Oltre al trattamento dell'epilessia e di altre condizioni, la ricerca mostra risultati promettenti nell'uso del cannabidiolo. Le persone che hanno psicosi, schizofrenia, ansia e dipendenza da oppiacei erano note per trovare sollievo.

A causa delle proprietà infiammatorie, ci sono anche prove che il CBD può ridurre l'acne. Il l'olio può essere utile per l'artrite perché riduce il gonfiore e l'infiammazione. La Arthritis Foundation ha persino rilasciato una dichiarazione sull'uso del cannabidiolo per i suoi numerosi pazienti.

Nel frattempo, alcuni sostenitori ritengono che i benefici per la salute coprano più di convulsioni e artrite. Tuttavia, i medici potrebbero non essere d'accordo e hanno affermato che sono necessari più studi per supportare l'evidenza aneddotica.

I neuroscienziati hanno studiato il potenziale del cannabidiolo di influenzare le persone che sono dipendenti dall'oppio. Questo perché è noto che gli oppioidi bloccano immediatamente il dolore, causando dipendenza per l'uso a lungo termine. Il cervello e il corpo iniziano a credere che l'utente abbia bisogno di oppioidi per sopravvivere e la tolleranza della dose si tradurrà in più farmaci di quelli prescritti in futuro per alleviare dolori e dolori.

Conosci la percentuale reale prima di acquistare

Fonte: pexels.com

La percentuale influisce sul dosaggio del prodotto che dovresti assumere. È fondamentale conoscere la dose di qualsiasi prodotto prima di consumarlo. Sono disponibili molte opzioni, tra cui creme, balsami, gel morbidi, caramelle gommose e oli. Molti prodotti affermano di poterlo fare alleviare le ansie, e pubblicizzano falsamente la loro efficacia medica, ma non è sempre così.

In alcuni test condotti dalla FDA, si è scoperto che la maggior parte dei prodotti che affermano di avere circa il 70% di CBD contenuto in una bottiglia si è scoperto che non è affatto così. Alcuni includono anche meno del 20% di ciò che stanno inizialmente pubblicizzando.
La FDA è intervenuta inviando lettere di avvertimento ai produttori che stanno fuorviando i loro consumatori. Queste affermazioni sulla salute infondate non dovrebbero essere prese alla leggera e, come utente, dovresti diffidare di coloro che promuovono esageratamente i loro prodotti. Puoi controllare molti siti Web per una guida su come sapere se una bottiglia contiene estratti di CBD premium o meno.

Ci sono effetti collaterali?

Fonte: unsplash.com

La maggior parte delle persone tollererebbe l'olio di CBD senza alcun difetto ed è generalmente considerato un prodotto sicuro. Ma, in alcuni casi, con gli individui, può avere effetti collaterali e non sono considerati rari. Le reazioni avverse di cui stiamo parlando includono, ma non sono limitate a, diarrea, affaticamento, cambiamenti nell'appetito e peso. Inoltre, dovresti sapere che non funziona bene se miscelato con determinati farmaci. È per questo che è essenziale contattare il medico prima di te inizia a usare l'olio di CBD. Deve essere fatto per preservare la tua sicurezza e il tuo benessere, ma anche per evitare complicazioni inutili.

Sebbene questo sia importante nella maggior parte dei casi, dovresti prestare molta attenzione se prevedi di utilizzare questo prodotto ma stai già utilizzando un altro farmaco, che è etichettato con un avviso di pompelmo. I due non dovrebbero essere mescolati in nessuna circostanza, poiché entrambi fanno ben sperare con i citocromi P450, enzimi che influenzano il nostro metabolismo e l'ostruzione del sangue. Se usi un prodotto ricco di estratti di cannabis, puoi persino causare tossicità epatica. Lo studio che lo dimostra è stato condotto finora su topi senza prove umane. Indipendentemente dai pericoli che ciò potrebbe comportare, dobbiamo informarvi che durante questo esperimento, alcuni topi sono stati nutriti con dosi estreme di extra di cannabis.

Tutto sommato, sebbene generalmente considerato un'opzione sicura per l'uso medico, l'olio di CBD può avere effetti negativi su alcune persone e causare loro diarrea, nausea o affaticamento. Inoltre, dovresti prestare molta attenzione se stai usando altri farmaci oltre all'olio di CBD, come abbiamo già detto.

Conclusione

Fonte: pexels.com

Il CBD è in uso ormai da tempo, ma gli studi per scoprirne l'intera gamma di utilizzo sono ancora in corso. Quello che sappiamo finora è che è molto abile nell'aiutare a curare condizioni come malattia cardiaca, acne, ansia e depressione. Inoltre, molti esperti lo raccomandano come farmaco antidolorifico, soprattutto per i pazienti che soffrono di cancro. Si ritiene che la sua sfera di influenza verrà ampliata in futuro dopo che tutte le ricerche e le prove saranno state completate. Siamo fortunati a vivere in un'epoca in cui i medici stanno finalmente lavorando duramente per stabilire i fatti reali dietro questo prodotto, poiché a lungo si è creduto che potesse essere utilizzato solo a scopo ricreativo senza il giusto apparecchio medico.

Non vediamo l'ora di tutte le scoperte in arrivo senza dubbio. Fortunatamente, ogni giorno che passa, assistiamo sempre di più alla sicurezza e all'efficacia dell'olio di CBD. Nonostante ciò, abbiamo molto da imparare nei prossimi anni, poiché il numero di condizioni che possono essere trattate con questo prodotto cresce. Parallelamente alle nuove conoscenze su questo prodotto e a tutto l'utilizzo che può avere e che già ha, abbiamo anche una varietà unica di prodotti in arrivo. Alcuni dei più fantasiosi includono orsetti gommosi al CBD, lozioni, oli e altri alimenti commestibili.