Erba artificiale contro erba reale

0
4

Negli ultimi anni, l'erba artificiale è diventata molto popolare, lasciando molte persone a chiedersi se dovrebbero fare il salto e abolire il prato naturale del loro giardino. Dall'erba artificiale di Braintree a Sydney (clicca per saperne di più, clicca qui per saperne di più), il prato sintetico sta spazzando il mondo e tutti vogliono sapere perché. L'erba artificiale è più conveniente nel tempo? Il processo di installazione è noioso? Richiede manutenzione? Queste sono solo alcune delle tante domande che i giardinieri appassionati hanno sull'erba sintetica. Quindi, quali fattori devi considerare quando contempli l'erba artificiale?

Il costo

L'argomento in prima linea nella mente di tutti è il costo del prato sintetico rispetto a quello reale. Nonostante ciò, è inevitabile un ingente costo iniziale, e questa non sarà l'unica commissione che dovrai pagare nel lungo periodo. Con qualsiasi soluzione per prato, non rimarrà attraente in assenza di cure adeguate.

L'erba naturale crescerà da semi o zolle; in genere i semi saranno più economici della zolla, ma la zolla produrrà risultati quasi istantaneamente. Poiché l'erba naturale è una cosa vivente, dovrai continuare a nutrirti, risemina, diserbo e falciatura. Senza questo, il tuo prato crescerà troppo o morirà, apparendo trasandato e marrone.

Anche se il costo di installazione iniziale dell'erba artificiale farà saltare i costi di impianto dell'erba naturale fuori dall'acqua, in genere non dovrai sborsare per molta manutenzione dopo. Di solito, dovrai solo spazzolarlo o risciacquarlo su base settimanale, il che significa che il prato naturale alla fine supererà il costo dell'erba sintetica.

Il processo di installazione

Fonte: bobvila.com

Dopo il costo, la prossima cosa di cui tutti si preoccupano è il tempo e lo sforzo che derivano dall'installazione. Quando si tratta di erba naturale da zero, dovrai preparare il terreno, piantare i semi e nutrire l'erba. Questo metodo richiederà molto tempo per entrare in vigore ma, se eseguito correttamente, è una soluzione estremamente affidabile.

In alternativa ai semi, puoi usare la zolla, che comporta lo srotolamento del tappeto erboso. Tuttavia, se non prepari adeguatamente il terreno, questo si rivelerà inefficace. Inoltre, l'erba naturale non dovrebbe essere calpestata fino a quando non è stata falciata tre volte in quanto ciò bloccherà la crescita.
D'altra parte, l'erba sintetica non ha quasi nessun bisogno, ma il terreno dovrà essere preparato in modo simile. Anche se, una volta posato il tappeto erboso, può essere utilizzato immediatamente e rimarrà per anni e anni.

La manutenzione

Fonte: cifi.it

Molto semplicemente, l'erba artificiale richiede molta meno manutenzione rispetto alla sua controparte naturale. Con l'erba naturale, dovrai investire molto tempo, fatica e denaro per ottenere una finitura attraente e succulenta. Diverse ore di manutenzione settimanale dovranno essere messe in un prato naturale, e questo è un momento che molte persone semplicemente non hanno.
Tuttavia, l'erba artificiale non richiede acqua o sostanze nutritive per prosperare, il che significa che la manutenzione è minima. Nonostante ciò, dovrai assicurarti che i detriti non siano intrappolati nelle fibre poiché ciò può causare odori e macchie sgradevoli. Pertanto, spazzolatura e risciacquo regolari sono necessari per mantenere i prati sintetici in ottime condizioni.

La sensazione

In generale, l'erba vera sembra e si sente meglio. Lo scopo dei prati sintetici è quello di imitare la realtà il più fedelmente possibile, il che significa che il prato naturale è il risultato desiderabile per quanto riguarda l'estetica. Indipendentemente da ciò, l'erba vera ha un aspetto superiore solo quando è ben tenuta, altrimenti sembra secca o appassita.

Il colore e la consistenza dell'erba vera sono influenzati da fattori esterni e dall'altezza dei fili e a volte possono non sembrare così belli.

D'altra parte, l'erba artificiale è sempre perfetta per le foto e pronta per le foto. Durante tutto l'anno, l'erba sembra avere la stessa altezza e colore. L'erba artificiale è una scelta popolare per le persone che vogliono a cortile anteriore perfetto tutto l'anno.

Sicurezza

Fonte: neograss.co.uk

Non devi mai applicare sostanze pericolose con erba artificiale. Questo rende completamente sicuro il gioco sia per te che per i tuoi bambini. Questo è anche il motivo per cui l'erba artificiale sta diventando sempre più popolare nei luoghi di gioco pubblici. Un vero prato è anche un'alternativa sicura se non è stato esposto a sostanze chimiche o pesticidi nocivi.

Longevità

Un altro fattore importante da considerare è il longevità della tua erba. Per molte persone, avere un prato che sia sempre bello e che duri a lungo è fondamentale. Puoi risparmiare tempo e denaro avendo un prato più resistente. Le condizioni del tuo prato possono essere influenzate da una varietà di fattori, tra cui il calore cocente del sole, erbacce, insetti e bambini o animali domestici che si muovono su di esso. L'erba sintetica, come ci si potrebbe aspettare, è molto più resistente dell'erba naturale. È meno suscettibile alle erbacce, ai parassiti o alle variazioni di temperatura, luce e umidità ed è meno facilmente calpestabile. La siccità non uccide un prato artificiale ed è meno suscettibile agli stessi fattori che uccidono l'erba genuina.

L'erba artificiale dovrebbe durare per anni e anni e non richiede quasi la stessa manutenzione.

Impatto sull'ambiente

Fonte: nytimes.com

L'impatto ambientale dell'erba artificiale o dei campi in erba naturale è fondamentale. Dopotutto, la nostra qualità della vita dipende dall'ambiente. Entrambe le specie di erba possono essere dannose e benefiche in diversi modi.

L'erba artificiale è benefica poiché conserva l'acqua. Una delle risorse naturali più essenziali che abbiamo è l'acqua. È fondamentale salvarne il più possibile. Gli svantaggi dell'erba sintetica includono l'inquinamento causato dalla produzione e il fatto che non è sempre biodegradabile.

Poiché è un essere vivente, l'erba naturale nutre il nostro ecosistema. Fornendo ossigeno, filtrando l'inquinamento e assorbendo il calore, l'erba vera avvantaggia l'ecologia. L'erba naturale presenta alcuni svantaggi oltre a questi vantaggi. I pesticidi vengono spesso spruzzati sull'erba vera, che migra con l'acqua di deflusso e contamina i sistemi idrici.

In definitiva, se l'erba vera o artificiale è più adatta dipende dalle esigenze del tuo giardino. Devi valutare i pro ei contro del tuo spazio individuale per raggiungere un verdetto.