È intelligente chiedere il divorzio senza un avvocato?

0
13
Fonte: iamexpat.nl

Sfortunatamente, molti matrimoni si esauriscono durante un certo periodo della vita di coppia insieme. Per alcuni succede prima, per altri dopo, ma la linea di fondo è che un numero enorme di matrimoni oggigiorno finisce con il divorzio. Sarà perché le persone sono sempre meno pazienti e disposte a cambiare o perché il divorzio non è più stigmatizzato, non possiamo dirtelo con certezza. Certamente, nel mondo occidentale, c'è stato un aumento significativo del numero di matrimoni che si sono conclusi con un divorzio.

Se ti trovi in ​​quella situazione, stai pensando al modo migliore per eseguire l'intero processo, nel modo più indolore possibile. Naturalmente, assumere un avvocato è la mossa migliore per iniziare e renderà l'intero processo molto più semplice per te. Ma d'altra parte, non è nel tuo interesse spendere i tuoi risparmi di una vita intera in questo processo, e poi ricominciare da capo.

Questo è il motivo per cui molti optano per un divorzio pro se, il che significa che hai scelto di rappresentarti in tribunale piuttosto che assumere un avvocato. Se stai considerando questa opzione, ora ti stai chiedendo se è intelligente chiedere il divorzio senza un avvocato? Risponderemo a questa domanda nel resto del testo.

È una mossa intelligente?

Fonte: bestlegalchoices.com

Possiamo dirti subito che assumere un rappresentante legale è la scelta migliore che puoi fare. Questo ti fornirà sia assistenza legale, ma ti solleverà anche da ulteriori oneri e il divorzio è già un evento stressante e difficile nella tua vita. Quindi ogni aiuto è più che gradito. Ma comprendiamo anche il tuo desiderio di risparmiare denaro, il che è del tutto naturale. Non possiamo quindi dirti con una risposta semplice se si tratta di una mossa intelligente o meno. Quindi te lo spiegheremo attraverso una serie di domande che devi porti, che si tratti di una mossa intelligente o meno.

C'è molto cattivo sangue tra voi?

Lo stato della relazione dei coniugi prima del divorzio varia notevolmente. Mentre alcuni hanno una relazione molto buona e amichevole e hanno deciso di fare questo passo solo perché non c'è amore come prima e vogliono un nuovo passo nella loro vita, altri vedono il loro coniuge come un nemico mortale. Se sei in buoni rapporti, allora un divorzio fai-da-te può avere senso. Anche se non aspettarti che l'intero processo sia troppo amichevole, perché solo quando inizierai tutto questo vedrai quanti potenziali problemi dovrai affrontare, che possono rovinare il tuo buon rapporto fino ad allora. Se siete entrambi favorevoli a un divorzio pro se, sedetevi prima di iniziare e analizzate attentamente se siete d'accordo su ciascun argomento. Se puoi, allora vai avanti. Se non potete essere d'accordo su tutto o non parlate affatto a causa di così tanto cattivo sangue tra voi due, non provare assolutamente nulla finché non assumi un avvocato. Non dimenticare che hai bisogno di specialisti del divorzio e del diritto di famiglia, come Kabir diritto di famiglia, e non i medici di base.

Hai figli?

Fonte: crossonrichetti.com

Ovviamente si tratta di figli minorenni dove deve essere determinata l'affidamento legale. Ci sono coniugi che riescono a mettersi facilmente d'accordo su questo argomento, ad esempio se la natura del lavoro di uno di voi è tale da non poter accettare l'affidamento completo e simili. Quindi raggiungi un accordo su con chi vivranno i bambini, quanto spesso trascorreranno del tempo con qualcuno con cui non convivono, determini il mantenimento dei figli e tutto il resto. Ma un piano genitoriale e un programma genitoriale sono spesso un argomento su cui anche i coniugi che sono in buoni rapporti non possono essere d'accordo. Quindi, se hai figli minorenni, il nostro consiglio è di assumere un avvocato. Questo è un argomento troppo complesso perché due persone che non sanno nulla della legge, e che hanno anche un interesse comune, si mettano d'accordo nel modo giusto. Affinché il divorzio finisca il prima possibile e abbia come meno stress possibile sui bambini, assumi un avvocato, perché il suo impatto positivo sarà molto grande.

Avete acquisito proprietà in comune?

Se siete sposati da molto tempo, è probabile che durante quel periodo abbiate acquistato un appartamento, una casa o un'altra proprietà insieme. Se non lo sei, allora non hai bisogno di un avvocato per quello. Ma se hai una proprietà, hai assolutamente bisogno di una consulenza legale su come la proprietà sarà divisa e venduta. Se si decide di vendere l'immobile, la situazione è più semplice che se uno dei coniugi volesse mantenerlo. In ogni caso, questo non è affatto un argomento su cui vuoi procrastinare. Fino a quando tutte le questioni legali relative alla proprietà non saranno risolte, una grande quantità di denaro non sarà disponibile per te. Ecco perché ogni matrimonio lungo, in cui tante cose sono state acquisite insieme, ha bisogno di un avvocato, mentre i matrimoni che sono durati poco e vivono, ad esempio, in un appartamento in affitto, possono andare a provare un divorzio fai-da-te.

Il coniuge cerca gli alimenti?

Fonte: harrlawfirm.com

Ci sono situazioni in cui uno dei coniugi chiede gli alimenti all'altro dopo il divorzio. Ci sono basi legali per questo, che di solito riguardano il reddito di entrambi e simili. Ma è molto difficile per i coniugi concordare da soli l'importo degli alimenti. Chi chiede gli alimenti si aspetterà sempre di più di quello che viene offerto, mentre chi deve farlo pagare gli alimenti pensa che siano troppi soldi. Ecco perché è bene che gli avvocati agiscano da mediatori durante questi accordi, al fine di mostrare a entrambi quali sono i requisiti realistici.

Quanto sei bravo con le scartoffie?

Il divorzio porta con sé un'enorme quantità di scartoffie. Se incontri regolarmente scartoffie al lavoro, potresti essere in grado di fare tutto da solo. Ma se non ti piacciono le scartoffie e non le gestisci bene, un avvocato ti farà risparmiare un sacco di mal di testa. Per il sistema giudiziario, le scartoffie sono la cosa più importante, quindi è la vita quotidiana di un avvocato. Lo farà velocemente e facilmente, mentre ti ci vorrebbero settimane e alla fine non saresti sicuro di aver fatto tutto bene.

Conclusione:

Dopo aver letto questo articolo, sarà molto facile per te concludere se sei il candidato giusto per un divorzio fai-da-te. Se ti rendi conto che hai ancora bisogno di un avvocato, non cercare di risparmiare, perché si ritorcerà contro.