Perché dovresti consentire ai dipendenti remoti di utilizzare una VPN?

0
76
Fonte: unsplash.com

Prima che la pandemia di COVID-19 conquistasse il mondo, il lavoro a distanza sembrava impossibile. Tuttavia, i tempi disperati richiedono misure disperate, ed è esattamente ciò che le aziende hanno dovuto fare per continuare le operazioni durante la pandemia.

Il Covid-19 ha dato vita a questo nuovo tipo di ambiente di lavoro a distanza che è ormai una pratica standard per i dipendenti di tutto il mondo. Il lavoro a distanza con orari flessibili ha aumentato la produttività, ma ha anche aumentato i rischi per la sicurezza informatica tra le organizzazioni.

A causa dell'aumento dei rischi per la sicurezza informatica, i lavoratori remoti hanno iniziato a utilizzare una varietà di strumenti per crittografare e proteggere i dati aziendali. Uno di questi strumenti è una VPN. Le reti private virtuali sono strumenti di sicurezza e privacy online molto richiesti che aiutano a proteggere il traffico online degli utenti dalle minacce esterne.

In che modo le VPN aiutano a proteggere la connessione Internet dei dipendenti remoti

Esistono molte VPN che offrono funzionalità di sicurezza avanzate. Se non ne vuoi uno a pagamento, puoi anche utilizzare il software gratuito per aumentare la sicurezza online. Puoi controllare un elenco completo di VPN gratuite di VPNClassi che sono all'altezza del compito di gestire le tue esigenze di sicurezza.

Ecco alcuni motivi per cui le aziende dovrebbero chiedere ai propri dipendenti remoti di utilizzare sempre una VPN:

1. VPN crittografa i dati

Fonte: technadu.com

Aiuta a proteggere le tue attività online e una connessione Internet, passando tutti i tuoi dati tramite un tunnel VPN crittografato. La maggior parte di loro utilizza la migliore crittografia AES a 256 bit di livello militare per proteggere i dati online.

La crittografia rende i tuoi dati illeggibili a terzi. Anche se qualcuno riesce a intercettare i tuoi dati, non sarà in grado di decrittografarli e sembrerà loro incomprensibile.

Nel caso in cui i tuoi dati vengano rubati, una VPN si assicurerà che non possano essere compromessi crittografandoli. Nessuno può decrittografare i tuoi dati senza disporre della chiave di crittografia per decrittografarli. 256-bit di crittografia è molto forte e può resistere agli attacchi di forza bruta.

2. La VPN reindirizza i tuoi dati

Quando ti connetti a un server, reindirizza il tuo traffico attraverso un server diverso. In questo modo nessuno può tracciare le tue attività online, offrendo sicurezza.

Ad esempio, quando ti connetti a un server negli Stati Uniti, reindirizzerà il tuo traffico e farà sembrare che il traffico provenga dagli Stati Uniti e non dalla tua posizione reale.

In questo modo, una VPN nasconde anche le tue attività online e il traffico anche dal tuo provider di servizi Internet (ISP). La maggior parte dei servizi offre migliaia di server in diversi paesi in tutto il mondo, quindi puoi connetterti a qualsiasi posizione desideri e ottenere la privacy online mentre lavori in remoto.

3. Mascherare l'indirizzo IP

Fonte: networkworld.com

Quando ti connetti a un server VPN, ti dà un indirizzo IP diverso. In altre parole, il tuo vero indirizzo IP viene mascherato e ottieni un nuovo indirizzo IP da un'altra posizione. Questo indirizzo IP è condiviso da diversi utenti che sono connessi allo stesso server, quindi è quasi impossibile risalire al traffico online verso un singolo utente VPN.

Gli indirizzi IP sono importanti perché chiunque può rintracciarti online utilizzando il tuo indirizzo IP. Ogni indirizzo IP è diverso e unico e contiene informazioni come il provider di servizi Internet e la posizione.

L'utilizzo di una VPN nasconde il tuo indirizzo IP. In questo modo, nessuno può tracciare il tuo traffico e le tue attività online.

Come configurare una VPN sui tuoi dispositivi per proteggere la tua connessione Internet durante il lavoro a distanza?

La configurazione è molto semplice e richiede solo pochi passaggi. Puoi seguire i passaggi indicati di seguito per configurare una VPN sul tuo dispositivo per proteggere la tua connessione Internet.

1. Configurazione di una VPN su Windows

Fonte: unsplash.com

Segui questi passaggi per scaricarlo e configurarlo sul tuo PC, laptop e tablet Windows:

  1. Fare clic sull'icona di Windows > Impostazioni > Rete e Internet > VPN.
  2. Fai clic su "Aggiungi una connessione VPN" e compila i dettagli.
  3. Inserisci il nome della tua VPN, l'indirizzo del server, il tipo e il tipo di informazioni di accesso che desideri.
  4. Dopo aver aggiunto tutte le informazioni, fare clic su Salva.
  5. Per connetterti, torna su Impostazioni > Rete e Internet > VPN.
  6. Fai clic sul nome della tua VPN.
  7. Seleziona Connetti e inserisci la tua password.

2. Configurazione di una VPN su macOS

Fonte: unsplash.com

Segui questi passaggi per scaricarlo e configurarlo sui tuoi MacBook e iMac:

  1. Vai a Preferenze di Sistema> Rete.
  2. Fare clic sul pulsante Più nell'angolo in basso a sinistra. Dal menu a tendina, scegli il tuo
  3. Tipo di VPN e nome del servizio.
  4. Fare clic sul pulsante Crea e inserire i dettagli relativi all'indirizzo del server, ID remoto,
  5. ID locale. Fare clic su Impostazioni di autenticazione.
  6. Inserisci il tuo nome utente e password che puoi trovare sul tuo sito web VPN.
  7. Fare clic su OK e Connetti.

3. Configurazione di una VPN su iOS

Fonte: unsplash.com

Segui questi passaggi per scaricarlo e configurarlo sui tuoi dispositivi iOS:

  1. Vai su Impostazioni> Generali> scorri verso il basso fino a VPN
  2. Tocca Aggiungi configurazione VPN e quindi seleziona il protocollo di sicurezza (in base al tuo provider VPN).
  3. Torna alla schermata di configurazione della VPN e aggiungi la descrizione della tua VPN come indirizzo del server, ID remoto e altro.
  4. Inserisci il tuo nome utente e password.
  5. Tocca Fine e tornerai alla schermata VPN in cui puoi attivare lo stato.

4. Configurazione di una VPN su Android

Fonte: unsplash.com

Segui questi passaggi per configurarlo sui tuoi dispositivi Android:

  1. Vai su Impostazioni> Rete e Internet> Avanzate> VPN, fai clic sul pulsante Aggiungi.
  2. Ora crea un profilo VPN (aggiungi nome, indirizzo del server) > fai clic su Salva.
  3. Verrai riportato alla schermata VPN> Tocca il tuo nome VPN> inserisci i dettagli di accesso.
  4. Immettere il nome, il tipo, l'indirizzo del server, le password e altre informazioni della VPN.
  5. Fai clic su Salva e sei a posto.