6 tipi di contenuti visivi da includere nella tua strategia di marketing

0
84
Fonte: delesign.com

Il contenuto visivo del tuo sito web svolge un ruolo fondamentale nell'attrarre clienti e promuovere i tuoi servizi. I tuoi lettori decideranno se leggeranno il tuo post o agiranno in pochi secondi. L'utilizzo di potenti contenuti visivi può portare il tuo sito a un livello superiore. A volte gli elementi visivi spiegano un concetto meglio delle parole. Che si tratti di un'immagine, di un video o di un'infografica, le persone preferiscono ricevere informazioni in forma visiva perché è più coinvolgente.

Nell'era digitale, i tempi di attenzione sono più brevi che mai, rendendo i contenuti basati su testo poco attraenti. Il visual content marketing è considerato una delle tendenze di marketing digitale più popolari utilizzate per mantenere le tue campagne di marketing coerenti e in risonanza con le persone.

Scopri sei tipi di contenuti visivi che puoi includere nella tua strategia di content marketing con i nostri esperti di blog.

1. Immagini:

Fonte: neilpatel.com

Le immagini sono oggi tra i tipi più comuni di contenuti visivi. Le immagini che usi devono essere abbastanza convincenti da attirare la massima attenzione. Secondo uno studio, i contenuti con immagini accattivanti possono generare il 94 percento più viste rispetto ai contenuti testuali. La chiave per utilizzare le immagini in modo efficace è creare più immagini per varie piattaforme online. Ad esempio, non vi è alcuna garanzia che un'immagine perfetta su Pinterest sia valida anche su Facebook. Assicurati che le tue foto e le tue foto siano di alta qualità e pertinenti all'argomento. Se vuoi essere originale, usa le tue immagini per personalizzare i tuoi contenuti. Prima di pubblicare contenuti con foto che non ti appartengono, ricontrolla se stai utilizzando legalmente tali immagini.

Quante immagini dovresti includere nei tuoi contenuti? I marketer dei contenuti amano attenersi a rapporti che promettono maggiore coinvolgimento e compatibilità. Molte persone pensano che il rapporto ottimale sia un'immagine ogni 75-100 parole. È più probabile che tali post ricevano più visualizzazioni, Mi piace e condivisioni rispetto a contenuti con una correlazione diversa. Troppe poche o troppe immagini possono essere una cosa negativa, quindi ottimizza i tuoi contenuti per un maggiore coinvolgimento.

2. Infografica:

Fonte: larryferlazzo.edublogs.org

Infografica non esisteva fino a quando la rivoluzione digitale non ha iniziato a influenzare il business. Oggi, le persone su Internet vogliono dati affidabili presentati in forme grafiche accattivanti. Le persone amano i contenuti che presentano dati su un particolare argomento in modo coinvolgente. Il motivo è la tendenza a risparmiare tempo andando dritto al punto. Le infografiche sono visivamente accattivanti e presentano i fatti in un modo molto facile da capire. Contengono informazioni preziose e raccontano storie in modo bello e diretto. Secondo una ricerca, le infografiche hanno una probabilità 30 volte maggiore di essere lette rispetto al testo normale. È uno strumento perfetto per presentare dati e statistiche complessi in un display visivo di facile utilizzo per il tuo pubblico, ma anche il layout e il design delle tue infografiche dovrebbero essere il più efficaci possibile come suggerito da Stravagante. Sia che tu voglia presentare dati complessi o istruzioni dettagliate, l'utilizzo dell'infografica è la soluzione ideale. Puoi dividere il tuo set di dati in bit e pezzi, aiutando efficacemente gli utenti a elaborare e comprendere queste informazioni.

Fatta eccezione per le infografiche, ci sono grafici, diagrammi e grafici che possono aiutarti a visualizzare i tuoi contenuti. Usali per trasmettere messaggi forti e chiari al tuo pubblico di destinazione.

3. Video:

Fonte: codefuel.com

I video sono un tipo di contenuto coinvolgente e un modo efficace per presentare i tuoi prodotti o servizi. Gli utenti di Internet preferiscono guardare i video perché vogliono vedere una vera demo sull'utilizzo del prodotto prima di prendere decisioni di acquisto.

Puoi utilizzare il tuo smartphone per girare un semplice video dietro le quinte di come vengono realizzati i tuoi prodotti e poi distribuirlo ai tuoi follower. Oppure puoi consentire ai tuoi clienti felici di condividere la tua esperienza come video con i tuoi follower.

L'importanza del video come mezzo visivo può essere dimostrata dal fatto che il 78% degli utenti di Internet guarda video ogni settimana e il 55% delle persone guarda video ogni giorno. Le principali piattaforme come YouTube hanno contribuito a rendere i video di enorme successo e non dimenticare che quasi tutte le piattaforme di social media (Facebook, Instagram, ecc.) consentono i video. Inoltre, ci sono molti strumenti per creare facilmente video, che aiutano a realizzare animazioni dall'aspetto professionale, recensioni dei clienti, dimostrazioni di prodotti e video dimostrativi. Impara affascinante fatti di animazione per assicurarti di includere questo tipo di contenuto visivo nella tua strategia di marketing.

4. Schermate:

Fonte: pertinenza.com

Gli screenshot possono essere un controllo visivo quando si tratta di confermare le affermazioni che fai nei tuoi contenuti. Con l'aiuto di uno screenshot, puoi fornire al tuo pubblico una spiegazione dettagliata del funzionamento interno di un prodotto o servizio che offri.

Non c'è modo migliore per trasmettere il messaggio in un tutorial passo dopo passo che con schermate annotate. Aggiungendo frecce, sottolineando contenuti o posizionando parole importanti in cerchi e quadrati, ti assicuri che gli utenti sappiano cosa fare. Sarebbe bello offrire una rappresentazione visiva di ogni passaggio e quindi delinearlo di seguito per una migliore comprensione.

5. Presentazioni / SlideShare:

Fonte: analyticsindiamag.com

Le presentazioni sono una grande risorsa per i contenuti visivi. Anche se al giorno d'oggi puoi condividere le tue presentazioni con il mondo attraverso piattaforme come SlideShare, che è un modo semplice per comunicare con il tuo pubblico. Le presentazioni di SlideShare sono un ottimo modo per condividere i tuoi pensieri in modo conciso in un articolo in modo visivo e scaricabile. Puoi anche utilizzare singole diapositive delle presentazioni di SlideShare come elementi visivi dei tuoi contenuti, in modo simile agli screenshot. Assicurati che le tue presentazioni abbiano un aspetto coerente: caratteri, colori e bordi devono corrispondere. Quando aggiungi didascalie di testo, assicurati di non commettere errori di ortografia o grammatica. Condividi le tue origini dati e prenditi cura della loro qualità.

6. Meme:

I meme sono dati multimediali accompagnati da un concetto o da uno slogan. Il marketing con i meme può essere un ottimo modo per promuovere il tuo marchio. Sono convenienti, economici da produrre e possono aumentare la consapevolezza e il coinvolgimento del marchio. Tutto quello che devi fare è seguire le ultime tendenze e capire cosa trova divertente il tuo pubblico. Sebbene in origine i meme fossero popolari solo tra i millennial, ora stanno conquistando il mondo del marketing. Anche i migliori marchi come Disney e Amazon seguono questa cultura dei meme per interagire con il loro pubblico.