Come annaffiare le piante in vaso: quando è necessario annaffiare le piante in vaso - Guida 2023

0
90
come annaffiare le piante in vaso

È un po' difficile per chiunque avere una misura precisa di quanta acqua avrebbe bisogno una pianta da giardino in vaso e una cosa che devi sapere quando hai a che fare con l'irrigazione delle piante in vaso è che c'è una linea di confine tra terreno fradicio e siccità.

Ognuna di queste condizioni menzionate potrebbe essere disastrosa per la salute di una pianta, ma questo articolo rivelerebbe alcuni suggerimenti e suggerimenti su come annaffiare le piante in contenitore. Alcuni strumenti come i misuratori di umidità possono essere utilizzati per determinare la quantità di acqua che sarebbe l'ideale per un contenitore o una pianta in vaso.

Lettura interessante - Qualità dell'acqua in giardino

Quando le piante contenute devono essere annaffiate

Le piante in vaso hanno la tendenza ad asciugarsi rapidamente rispetto alle piante che sono radicate nel terreno e il modo in cui è costruito il vaso combinato con lo spazio limitato nel terreno che la pianta ha rende impossibile immagazzinare la quantità di umidità richiesta.

Il momento ottimale in cui avresti bisogno per innaffiare le piante in vaso è durante la mattina presto e la sera presto e questo perché questo è il momento giusto per le piante per assorbire l'acqua prima che la giornata inizi a diventare calda. Consente inoltre l'evaporazione dell'acqua in eccesso in modo da eliminare l'attacco dei funghi.

Quando il terreno si sente o sembra asciutto fino al fondo è anche il momento perfetto per annaffiare la pianta, ma in alcuni casi potrebbe essere già troppo tardi per la pianta, quindi dovresti iniziare a cercare foglie che sono già scolorite, che cadono petali , steli flosci e foglie avvizzite.

Durante le condizioni calde e secche, anche le piante in vaso dovrebbero essere controllate e quando il terreno o un pollice di esso sembra asciutto, ciò dimostra che è anche il momento giusto per iniziare ad applicare l'acqua.

Durante la stagione estiva, è anche necessario che l'irrigazione delle piante in vaso all'aperto sia fatta due volte al giorno per alcune specie ed è anche molto importante annaffiare le piante in vaso all'aperto quando la temperatura supera i ventinove gradi centigradi.

Posta alla moda - Come usare il terreno inzuppato nei giardini

Come innaffiare le piante da contenitore

come annaffiare le piante in vaso

Se sei il tipo che controlla o controlla costantemente le tue piante in vaso, sarai sicuramente in grado di dire quando una pianta in vaso ha bisogno di annaffiare. Tuttavia, la frequenza dipende anche dalla specie di pianta e le piante succulente o tolleranti alla siccità richiedono meno annaffiature rispetto a piante come ortaggi e annuali.

Le piante che sono ben consolidate farebbero sicuramente molto quando si tratta di annaffiare rispetto alle piante che sono state piantate di recente.

Innaffiare lentamente e in profondità è il modo migliore per annaffiare le piante in vaso e questo aiuta le radici e il terreno ad accedere facilmente all'acqua. L'irrigazione leggera e breve uscirebbe attraverso i fori di drenaggio prima che il terreno assorba l'acqua o le piante per acquisire umidità.

In alcuni casi, la maggior parte dei terricci può anche respingere l'acqua se viene lasciata asciugare completamente e un'irrigazione profonda e lenta non solo assicura che le radici delle piante accedano a quest'acqua, ma costringe anche il vaso asciutto ad assorbire nuovamente l'acqua.

Immergere l'intera pianta del contenitore in acqua è la cosa giusta da fare se il terreno si è asciugato accidentalmente e dovrebbe essere immerso per almeno un'ora in modo che possa avvenire la reidratazione del terriccio.

Anche la quantità di acqua da aggiungere varia da una specie all'altra, quindi è necessario utilizzare un misuratore di umidità per poter accertare il livello di umidità di cui una particolare pianta ha bisogno.

Questo strumento è molto utile quando si tratta di annaffiare piante in vaso e, in alcuni casi, si tratta sempre di tentativi ed errori prima di scoprire cosa vuole veramente una particolare specie vegetale.

post correlati - Effetti delle acque grigie nelle piante